martedì 15 marzo 2011

AGRODOLCE NEWS: SIT-IN DEI LAVORATORI DAVANTI LA PREFETTURA DI PALERMO!


IL PRODUTTORE DI AGRODOLCE:

"SPESE CRESCIUTE, LA RAI DEVE DARCI DI PIU'"

La protesta del popolo di "Agrodolce" si sposta in piazza!

Erano in un centinaio ieri, tra attori, staff e maestranze a protestare davanti la sede della Prefettura di Palermo (vedi foto in alto), dove la Cgil aveva chiesto di ottenere un confronto in seguito alla sospensione delle riprese sino agli inizi di Aprile.

Fra un paio di giorni è atteso l'incontro anche con i vertici del gruppo "Einstein Multimedia", che realizza la serie tv, mentre un altro fitto gruppo di lavoratori ha deciso di continuare l'assemblea permanente presso gli studi di Termini Imerese.

Per il futuro di "Agrodolce" saranno decisive le prossime settimane, perchè oltre alle rassicurazioni giunte da più parti in questi giorni, un problema di fondo resiste ancora. L'Einstein ha chiesto un incontro con i vertici Rai per affrontare il nodo dei costi della serie, che secondo la casa di produzione sarebbero lievitati, a causa dei ritardi della lavorazione e delle spese in passivo relative alla prima serie.

Si spera quindi in una revisione del contratto!

"C'è stato uno scollamento tra le richieste editoriali della Rai e il contratto produttivo. Devono garantirci 8-10minuti di esterni a puntata più 10 extra locations per la nuova serie" - afferma Giovanni Minoli.

Adesso sono in tanti ad attendere lo sviluppo della vicenda, perchè oltre al destino di "Agrodolce", c'è la riconversione di Termini Imerese per il dopo Fiat, compito anch'esso affidato, insieme ad altri enti, alla società "Einstein".


Fonte "La Repubblica". Foto da "Giornale di Sicilia".

1 commento:

  1. Avevo già scritto mesi fà che fare riprese per 3 mesi senza avere un cast completo si sarebbe dimostrato un buco nel acqua, (e nel bilancio!)Come gettare soldi dalla finestra.

    Credo che nella pianificazione "gli alti piani" si sono dimenticati chi ha sostenuto questo progetto per ottenere i finanziamenti per continuare con la seconda serie

    Festa Privata? Forse troppi elementi del cast diplomati all'Accademia Nazionale di Arte Drammatica "Silvio D'Amico":

    RispondiElimina