mercoledì 16 marzo 2011

PERIODO D'ORO PER ALESSIO VASSALLO, IL NOSTRO EX-TUCCIO!


"SOGNO DI VESTIRE I PANNI DI UN PERSONAGGIO STORICO"

MA PER STRADA LO CHIAMANO SEMPRE "TUCCIO"


Da bello e dannato a giovane idealista. Da grottesco bullo a carismatico poliziotto.

Lo sfondo, però, è sempre quello della sua Sicilia, una terra spesso soffocata dalla prepotente presenza della criminalità organizzata. Dopo aver interpretato tanti personaggi, estremamente differenti tra loro, Alessio Vassallo punta in alto e confida il suo sogno nel cassetto: quello di vestire i panni di un personaggio storico.

«Questo è senza dubbio il momento più alto della mia carriera», confessa. Coprotagonista, insieme ad Alessandro Preziosi e Stefania Rocca in "Edda Ciano e il comunista" - trasmesso domenica scorsa su Raiuno, ottendendo un boom di ascolti pari a 6,5 milioni di telespettatori e il 24% di share - è attualmente occupato nelle riprese de "Il giovane Montalbano". E dal 27 aprile sarà al cinema con il nuovo film di Roberta Torre, "I baci mai dati".

E' nel 2008 che si fa conoscere dal pubblico televisivo, entrando nel cast di "Agrodolce", dove ha interpretato per l'intera prima stagione lo scapestrato Tuccio Cutò.

«Ero molto legato al ruolo, ma non sono riuscito a conciliare tutto. Il bello dell'attore è anche quello di poter cambiare, ed io voglio andare avanti. Invito il pubblico - che ancora oggi mi ferma per strada chiamandomi Tuccio - a seguirmi nelle mie nuove avventure».

E noi di Agrodolce Mania non possiamo far altro che complimentarci e augurargli mille di questi giorni.

4 commenti:

  1. Capirai. Per trovare Vassallo nella fiction Edda Ciano.. è necessario usare una lente ad ingrandimento tanto è grande il ruolo.

    RispondiElimina
  2. non hai visto bene..un paio di occhiali?????????????

    RispondiElimina
  3. l'invidia...
    ma li vedete bene le fiction...?
    mah, e poi perchè continuate a scrivere di alessio in questo blog.. basta!!!

    RispondiElimina
  4. Si dà il caso che Alessio Vassallo è stato un perno di "Agrodolce" e a me personalmente fa piacere parlarne ancora, anche per aiutare i fans a "ritrovarlo", visto che non hanno gradito la sua assenza nella seconda serie. E poi, dato che l'attore stesso ricorda sempre la soap con cui si è fatto conoscere, non mi sembra fuori luogo riportare tutto qui! Perchè sempre di Agrodolce si parla...

    RispondiElimina